Avendo installato WordPress su raspberry, dopo alcuni giorni mi si è presentato il problema di dover pubblicare sul sito dei Video Tutorial abbastanza pesanti.

Le ho provate un po’ tutte e alla fine ho risolto con il protocollo NFS.

Procedimento

Abilitare l’accesso NFS sul NAS dove andremo a condividere le risorse, ad esempio su un vecchio nas iomega si fa così:

Abilitazione del protocollo NFS

Creare ed abilitare la Share dando i permessi all’indirizzo IP del server

Ora, impostare sul raspberry la risorsa condivisa

da riga di comando
creare una cartella content
sudo mkdir /var/www/html/content/
cambiare l’owner
sudo chown www-data:www-data ./content
montare la risorsa
sudo mount -t nfs 192.168.1.66:/mnt/pools/A/A0/web /var/www/html/content/

per renderla permanente:
editare il file /etc/fstab
sudo nano /etc/fstab
aggiungere la riga
192.168.1.66:/mnt/pools/A/A0/web /var/www/html/content nfs auto,x-systemd.device-timeout=15,x-systemd.automount 0 0

E’ possibile sostituire il comando appena visto con

//192.168.1.66/web/ownclouddrive /media/ownclouddrive cifs auto,x-systemd.device-timeout=15,x-systemd.automount,_netdev,username=<user>,password=<password>,uid=33,gid=33,vers=1.0 0 0

Specificando in questo caso uid e gid con cui montare la risorsa


reboot del sistema


sudo reboot

Per far si che su questa cartella non sia possibile vederne il contenuto direttamente linkando il percorso ci sono 2 soluzioni

1- inserire in ogni cartelle e sottocartella un file index.html vuoto

2- modificare il file /etc/apache2/sites-avaiable/000-default.conf in questo modo:

Per oscurare la lista dei files bisogna aggiungere l’opzione -Indexes nella sezione DIRECTORY della directory principale del server ( “/var/www/html” ). 

<Directory "/var/www/html">
Options -Indexes
</Directory>

Dopo aver apportato la modifica è necessario riavviare il server Apache per renderla operativa. Quando l’opzione -Indexes è attiva, il server Apache mostra un messaggio di errore “403 Forbidden” quando un utente tenta di visualizzare una directory.

Da questo momento tutto quello presente nella cartelle /var/www/html/content può essere linkato sul proprio sito worpress

es: http://miosito/content/pippo.mp4

Di andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.